Corsi MTB – Sollevamento ruota posteriore

Imparare a gestire, senza l’ausilio dei freni, il sollevamento della ruota anteriore e di quella posteriore è fondamentale per affrontare qualsiasi tipo di trail e, nella tecnica più evoluta, per eseguire correttamente il Bunny Hop (sollevamento in progressione della ruota anteriore e posteriore). Saper alleggerire l’anteriore e il posteriore permette di affrontare con più sicurezza sezioni dei trail con ostacoli, come ad esempio radici o rocce.

Per sollevare la ruota posteriore, dobbiamo partire da una corretta posizione dei piedi sui
pedali:

  • ambe le pedivelle devono essere parallele al terreno
  • abbassiamo la punta dei piedi, di conseguenza i talloni si alzano. Ciò ci permette di avare una posizione ottimale dei piedi che “aggrappano” sui pedali.
  • successivamente, con ambo i piedi, spingiamo indietro e solleviamo i pedali spostando il
    nostro peso in avanti avanzando il bacino verso il manubrio.

Se eseguiamo correttamente quest’ultima fase, noteremo una rotazione dei polsi sulle monopole che facilita il sollevamento della ruota posteriore. Lo sguardo va sempre rivolto in avanti.
La sicurezza legata a questo esercizio si ha NON tenendo a portata di mano il freno anteriore, per cui la mano che aziona il freno anteriore va ben chiusa ad impugnare il manubrio.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Scelere la tipologia di richiesta